UA-97087501-1

Produttività pigra? Sì, esiste! É la produttività adatta a tutti!

Produttività pigra ossia, Elon Musk lavora 100 ore alla settimana, Marissa Mayer almeno 130 ore, altri imprenditori si vantano di non staccare mai, ma non c’è modo di sforzarsi un po’ meno, incrementando comunque la propria produttività?

 

C’è! E gli americani l’hanno ribattezzata produttività pigra!

 

Produttività pigra, ossia, mi impegno, lavoro, ma in maniera efficace.

 

Non sai come impostare la tua produttività pigra? Ecco per te qualche consiglio rubato agli esperti americani:

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/lavorare-meglio/produttivita-pigra/

Your best year ever di Michael Hyatt, la recensione di Un Millimetro

L’anno è appena iniziato e stiamo già combattendo con la lista creata negli ultimi giorni del precedente riguardo alle innumerevoli cose che avremmo realizzato nell’anno nuovo, ma come si può fare a rendere quest’anno il tuo your best year ever (il tuo miglior anno di sempre)?

È una domanda che mi ha sempre affascinato e quando ho visto su Amazon il libro di Michael Hyatt non ho resistito all’acquisto!

 

Michael Hyatt, autore di Your best year ever

Micheal Hyatt è un rinomato autore e blogger americano con all’attivo alcune opere che hanno riscosso molto successo; oltre a Your best year ever ha scritto anche “Come realizzare il tuo personale piano di vita”.

Hyatt ha lavorato in una casa editrice prima di diventare presidente per poi, dopo che la stessa è stata acquisita da un grande marchio, dedicarsi all’attività di scrittura a tempo pieno.

 

Your best year ever, di cosa parla

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/un-millimetro/your-best-year-ever/

Obiettivi per il 2019 che funzionano, il consiglio di Will Smith

Il nuovo anno è appena inziato e seguendo quanto ti sei ripromesso alla fine del precedente è arrivato il momento di definire gli obiettivi per il 2019, ma come definire obiettivi per il 2019 che funzionano?

Obiettivi per il 2019 che funzionano, come stabilirli?

Lungi da noi consigliarti una procedura standard, in quanto la definizione degli obiettivi è una cosa molto personale.

Nelle prossime settimane ti daremo comunque qualche dritta per definirli al meglio, verificarli e rimanere sulla retta via, in modo che oltre a definire obiettivi per il 2019 che funzionano tu li possa anche realizzare.

 

Ma non lo faremo oggi, tranquillo.

Oggi riposati, riprenditi dal veglione e se ne hai voglia mangia qualche cibo fortunato.

Nella mia zona è praticamente obbligatorio mangiare le lenticchie e l’uva, entrambe portano soldi, quindi per questi due alimenti è lecito abbuffarsi.

Il compito di oggi è quindi molto semplice e leggero.

 

Vorrei solo farti leggere un pensiero di Will Smith, un attore di cui si può dire tutto, ma non che non abbia realizzato i suoi obiettivi lavorativi.

Quanta strada ha fatto da Willy il principe di Bel-Air…

obiettivi per il 2019 che funzionano

obiettivi per il 2019 che funzionano, il segreto di WIll Smith

Il messaggio di Will Smith è inerente agli obiettivi per il 2019 che funzionano, infatti l’attore afferma un concetto che “separa le persone che realizzano i loro obiettivi per l’anno nuovo da quelli che sognano solo”.

Un tizio mi ha urlato l’altra sera, ‘Hey Will, voglio essere un attore, amico. Voglio fare l’attore proprio come te. ‘

Mi sono semplicemente messo a pensare a questo messaggio, e mi sono reso conto che il 99% delle persone che dice cose del genere non sono disposte a fare ciò che è necessario per realizzare i propri sogni.

 

I marines hanno un detto: “Tutti vogliono andare in paradiso, ma nessuno vuole morire”.

 

Tema centrale della realizzazione di qualsiasi obiettivo e sogno è l’autodisciplina.

Qualcosa di semplice, come l’azione di mangiare non riguarda solo il tuo corpo, ma anche la tua mente.

É la tua mente che decide in maniera conscia o meno quale azione intraprendere e la forza sta nel scegliere azioni che sono nel tuo stesso interesse.

Ogni giorno facciamo scelte sbagliate che vanno contro il nostro interesse. Quindi, se il mondo ti sta attaccando, se vuole ostacolarti reagirai o subirai?

L’autodisciplina è il centro di tutto il successo materiale.

Non puoi vincere la guerra contro il mondo se non riesci a vincere la guerra contro la tua stessa mente.

 

Obiettivi per il 2019 che funzionano, ecco il segreto per realizzarli.

 

Una semplice parola composta può fare miracoli nella realizzazione dei nostri obiettivi, AUTOREALIZZAZIONE!

 

Buon Anno!

 

Nota: ho reinterpretato il messaggio di Will Smith da un articolo in lingua originale che ho trovato su Inc.

 

 

 

 

 

 

 

 

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/un-millimetro/obiettivi-per-il-2019-che-funzionano-il-consiglio-di-will-smith/

Buon Natale

La programmazione standard di Un Millimetro è sempre al martedì e questo anno il calendario ha fatto sì che lo stesso concidesse proprio con il Natale

 

Quindi, vorremmo farvi i nostri migliori auguri di Buon Natale; godetevi questa festività e gli altri giorni a corredo insieme alle persone a voi care e/o facendo quello che vi piace di più!

Buon Natale!

Buon Natale da 1mm

Se poi, a stomaco pieno vorrete dedicarvi alla crescita personale, vi invitiamo a scorrere nel nostro archivio, troverete sicuramente qualcosa di interessante, magari da utilizzare come base per un fantastico 2019!

 

Ricordatevi, un millimetro alla volta si può arrivare ad ottenere tutto ciò che desiderate!

 

Buon Natale!

 

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/un-millimetro/buon-natale/

Fare i conti con la vita, la recensione di Un Millimetro

Fare i conti con la vita, ti spiega come vivere motivati, sia in ambito professionale che personale, in modo da essere felicemente appagato, concentrandosi non solo sul denaro e la tua carriera ma anche e soprattutto sulla tua famiglia, le relazioni ed il benessere personale.

 

“È più facile mantenere i tuoi principi il 100% del tempo, rispetto che farlo solo per il 98% dello stesso”.

Clayton Christensen, autore di “Fare i conti con la vita”.

 

Chi è l’autore?

Clayton M. Christensen è uno degli principali autori a livello mondiale in ambito innovazione, in particolare grazie al suo best-seller “The innovator’s dilemma”, uno dei pochi libri di business pubblicamente apprezzato da Steve Jobs.

A differenza del libro precedente, “Fare i conti con la vita” si concentra di più sull’equilibrio tra vita personale e professionale.

E lo fa in un modo originale, opposto alle normali convinzioni; infatti, caposaldo dell’artista è che “prendersi del tempo lontano dal lavoro per gestire la propria famiglia, relazioni ecc. può portare ad avere un grandissimo impatto positivo a lungo termine”.

È un concetto un po’ opposto a quello standard, che si può sviluppare in alcuni punti specifici.

 

Tre insegnamenti appresi leggendo “Fare i conti con la vita”:

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/libri/fare-i-conti-con-la-vita/

Ruba come un artista, di Austin Kleon, la recensione di Un Millimetro

Ruba come un artista ti autorizza a copiare il lavoro dei tuoi mentori ed esempi.

Non una fotocopiatura però ma semplicemente una base, un trampolino di lancio, in cui il progetto verrà rielaborato con il tuo stile univoco.

Ruba come un artista, la cover

La copertina di ruba come un artista, opera di Austin Kleon

“Se scopri sempre di essere la persona con più talento della stanza, è ora di trovare un’altra stanza”. Austin Kleon.

 

“I buoni artisti copiano, i grandi artisti rubano”. – Pablo Picasso.

Forse una citazione tra le più famose attribuita al grande artista spagnolo, ma spesso utilizzata per giustificare qualsiasi atteggiamento.

Il famoso pittore spagnolo non ha letteralmente rubato dai suoi colleghi, autori preferiti, ma ha preso ispirazione dagli stessi, imitando i loro stili e rielaborandoli in uno stile proprio.

 

Questo è il sistema che sostiene Austin Kleon.

Il concetto base di “Ruba come un artista” si potrebbe riassumere in “non preoccuparti di essere originale, ma concentrati invece sul cominciare”.

 

A mio avviso ci sono tre concetti principali che si possono estrapolare da “Ruba come un artista”:

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/libri/ruba-come-un-artista/

Ascoltare? Sai veramente come farlo? Scopri i 7 errori più comuni

Ascoltare e comunicare a nostra volta in maniera efficace è un abilità troppo spesso sottovalutata.

Siamo sempre troppo presi dalle nostre opinioni, i nostri pensieri e le nostre idee per ascoltare in maniera efficace la persona che è di fronte a noi.

L’ascolto è un importante capacità di leadership perché permette ai nostri dipendenti, collaboratori e clienti di essere veramente coinvolti.

Realmente ascoltati, e non solo sentiti, come si farebbe per quelle musichette onnipresenti nei centri commerciali; questa è la differenza, con l’ascolto si comunica valore alle persone, le loro prospettive ed esperienze.

 

Esistono sette diversi tipi di ascolto e contro risposta che possono avere un impatto negativo sulle nostra capacità di ascoltare e connettersi.

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/crescita/ascoltare/

Reinvent yourself, la recensione di UnMillimetro

Reinvent yourself esprime il pensiero di James Altucher, noto influencer americano, imprenditore, autore di bestseller e da poco anche comico di commedia stand-up-

Reinvent Yourself illustra la strategia e lo schema utilizzato con estremo successo dall’autore, un sistema per adattarsi al cambiamento moderno.
Un cambiamento che è costante ed impetuoso.
Onda che dobbiamo cavalcare ogni giorno al fin di trovare la felicità, il successo, la ricchezza e qualsiasi altra cosa significativa a cui teniamo e che desideriamo per la nostra vita.

 

James Altucher

Se sei interessato anche minimamente al mondo della crescita personale americana, avrai sicuramente sentito parlare di Altucher; i suoi podcast ed i suoi aggiornamenti sui social network sono leggendari e sempre densi di contenuti.

Migliorare l’1% ogni giorno non fa notizia.

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/libri/reinvent-yourself/

Cose da non fare, come gestirle e come effettivamente non farle

Le cose da non fare sono tremende, insopportabili ma sempre nella nostra mente.

Tutte le volte ci diciamo ecco, questa è una di quelle cose da non fare, mi devo impegnare a non farla più!

 

Alcune cose da non fare?

  • Guardare ore di tv spazzatura
  • Cazzeggiare sui social senza alcuno scopo (soprattutto in momenti che dovrebbero essere di riposo, di comunicazione con gli altri o di lavoro)
  • Abbuffarsi ripetutamente di cibo non salutare (argh, “i pocci”)
  • Fumare
  • Perdersi per ore in giochi on-line o giochi con il cellulare

 

Attenzione, non c’è niente di male in queste attività, ma, soprattutto se la tua volontà è quella di realizzare qualcosa di tuo o impegnarti al massimo nello studio o nel lavoro, probabilmente dovresti limitarle un pò.

 

Mangiare cibo spazzatura va bene se lo fai una volta alla settimana (ok, ok due).

Guardare gli aggiornamenti di Facebook, Instagram, Twitter etc. può andare bene ma non dovrebbe essere uno dei compiti quantitativamente più importanti della tua giornata,…

 

Quindi come evitare di non fare le cose da non fare?

Semplicemente usando una lista!

Se hai già letto queste pagine, avrai notato che scrivo spesso di liste di cose da fare, ad esempio applicazioni in cui andare a riversare tutta la lista dei lavori da fare, prioritizzarli, suddividerli per data etc.

In effetti, una delle app più attive sul mio cellulate è proprio Todoist (che ti consiglio).

la lista delle cose da non fare è perfetta per la tua produttività

Ecco perchè dovresti fare una lista di cose da non fare

Quindi dovrei creare una lista di cose da non fare?

Esatto, la lista delle cose da non fare sarà la vostra spina nel fianco!

Creando una lista di tutte quelle cose da non fare inseriremo automaticamente una pulce nel nostro cervello che ci dirà che stiamo trasgredendo, che stiamo compiendo un azione che non dovremmo eseguire.

 

Come funziona?

Semplicemente tutte le volte che fai qualcosa che non dovresti, apri la tua bella lista di cose vietate e scrivicela.

Man mano questa lista diventerà enciclopedica 😉

A parte le battute, il solo fatto di sapere che un compito è nella not-to-do-list ti aiuterà a staccarti dallo stesso e farti proseguire sulla retta via.

 

É forse un pò perversa come cosa e probabilmente facilmente archiviabile come controintuitiva, ma la letteratura motivazionale ne parla da tempo come uan gran soluzione in ambito lavorativo.

 

Cosa ne dite, la proviamo insieme?

Solo nello scrivere questo post io ho già creato i primi due punti della mia NOT-TO-DO-LIST (super segreta!).

Poi ne parla anche la BBC come di una power solution!

Pronti per la prova?

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/crescita/cose-da-non-fare/

Crush it! La recensione di UnMillimetro

Crush it è l’ennesimo progetto-pensiero di quel “pazzo furioso” di Gary Vaynerchuk; un imprenditore, investitore, scrittore, autore e mille altre cose.

 

Poliedrico creatore, sostenitore del dare sempre tutto, per un numero di ore pazzesco; è l’antitesi perfetta di Tim Ferriss e del suo “4 ore alla settimana”.

 

A Gary semplicemente piace lavorare, vedere crescere il proprio denaro (e quindi i suoi “desideri realizzati”) e per lui non è un peso lavorare 18 ore al giorno per un numero interminabile di giorni.

 

Per conoscere meglio l’autore di “Crush it!” è sufficiente guardare questo breve video; fa parte dei miei preferiti e ti dà veramente la scossa quei giorni che hai solo voglia di procrastinare…

 

 

 

Cos’è “Crush it” in poche parole?

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/libri/crush-it/