UA-97087501-1

Fare i conti con la vita, la recensione di Un Millimetro

Fare i conti con la vita, ti spiega come vivere motivati, sia in ambito professionale che personale, in modo da essere felicemente appagato, concentrandosi non solo sul denaro e la tua carriera ma anche e soprattutto sulla tua famiglia, le relazioni ed il benessere personale.

 

“È più facile mantenere i tuoi principi il 100% del tempo, rispetto che farlo solo per il 98% dello stesso”.

Clayton Christensen, autore di “Fare i conti con la vita”.

 

Chi è l’autore?

Clayton M. Christensen è uno degli principali autori a livello mondiale in ambito innovazione, in particolare grazie al suo best-seller “The innovator’s dilemma”, uno dei pochi libri di business pubblicamente apprezzato da Steve Jobs.

A differenza del libro precedente, “Fare i conti con la vita” si concentra di più sull’equilibrio tra vita personale e professionale.

E lo fa in un modo originale, opposto alle normali convinzioni; infatti, caposaldo dell’artista è che “prendersi del tempo lontano dal lavoro per gestire la propria famiglia, relazioni ecc. può portare ad avere un grandissimo impatto positivo a lungo termine”.

È un concetto un po’ opposto a quello standard, che si può sviluppare in alcuni punti specifici.

 

Tre insegnamenti appresi leggendo “Fare i conti con la vita”:

Il libro è veramente farcito di spunti interessanti, ma queste tre sono quelle che mi hanno colpito di più, è una scelta del tutto personale, magari un altro lettore troverà punti fondamentali totalmente diversi dai miei.

 

La cover de Fare i conti con la vita

Fare i conti con la vita, il libro

  • Fare i conti con la vita, consiglio 1: Le relazioni richiedono costantemente la tua attenzione, anche quando non sembra che sia necessario.

Hai saltato qualche compleanno? Qualche festa scolastica?

D’altra parte eri a lavorare, non a divertirti e lo stavi facendo per loro.

Tutti lo abbiamo pensato almeno una volta, ed a volte siamo stati pure felici di avere questo impegno lavorativo!

Ma perché è successo questo?

Solitamente per una delle due ragioni (lasciamo stare il capo che non ci dà le ferie o il permesso).

  1. Se lavori di più ottieni un immediata ricompensa: più soldi guadagnati o un piccolo mattoncino in più per la costruzione della tua carriera
  2. Tua moglie, i tuoi figli, coloro a cui tieni di più non chiedono mai il tuo tempo

 

Questo è il paradosso delle relazioni più importanti della tua vita; hanno bisogno di dedizione coerente e grande sforzo, anche se sembra che non lo necessitino mai.

 

Potresti a volte pensare che puoi compensare il tempo che non dedichi ora alle tue relazioni in futuro, ma non è così, potresti creare danni che saranno irreparabili in futuro.

 

  • Fare i conti con la vita, consiglio 2: Pensa alla tua vita familiare come ad un lavoro, con degli obiettivi.

 

Poco romantico? Forse, ma estremamente utile ed apprezzato.

Per migliorare qualsiasi relazione dovresti porti una domanda di tipo produttivo:

 

“Che lavoro dovrei fare con X per ottenere qualcosa in più?

 

X è la persona con cui vuoi mantenere il tuo rapporto; non solo il partner, ma anche un genitore o un figlio, il migliore amico o una persona a cui teniamo.

Farsi questa domanda ti porterà a revisionare ed analizzare completamente la tua relazione, portandoti a vederla anche dal punto di vista dell’altra persona, costringendoti così a guardare in profondità alla stessa.

 

Dovresti fare questa analisi spesso, perché ti permetterà di intuire sempre meglio ciò che serve o di cui hanno bisogno le persone vicino a te, portandoti quindi a migliorare ed incrementare la tua relazione.

  • Fare i conti con la vita, consiglio 3: evita la trappola del perdere la tua integrità “ma solo una volta”.

Il modo migliore per mantenere una relazione è anche quello di essere trasparenti e sinceri con se stessi.

Uno dei valori speciali è quello dell’integrità, ossia le “auto promesse” e le scelte che decidi di perseguire per te stesso ed i tuoi cari.

Dovrai stare attentissimo alla trappola del “solo una volta”, uno dei più deleteri rovina-rapporti possibile.

Allo stesso tempo, dovresti mantenere l’integrità delle tue scelte ed atteggiamenti nel rapporto con i tuoi partner un po’ flessibile, in modo da non perderti eventuali correzioni necessari e momenti di “sana follia” che spesso cementano la relazione.

 

Fare i conti con la vita” Cosa ne penso:

Ho letto questo libro prima nel suo riassunto su Blinkist e poi l’ho acquistato per il mio Kindle.

L’ho trovato molto interessante e mi ha fatto riflettere; a volte nel cercare di guadagnare di più per ottenere condizioni migliori per la propria famiglia si va proprio a danneggiare la stessa, dandola per scontata.

Questo non va bene, perché quando tutto potrebbe crollare, avrai sempre bisogno di un baluardo che ti difenderà ed accoglierà.

Fare i conti con la vita a me è piaciuto e lo consiglio.

Puoi acquistare questo libro da qua, se lo fai, io potrei guadagnare una piccola commissione, che non graverà sul tuo costo ma servirà per offrirmi un caffè.

 

Adesso, però tocca a te; come vanno le tue relazioni? Quale trucco e sistema usi per mantenerle vive e vivaci?

Permanent link to this article: http://www.unmillimetro.com/libri/fare-i-conti-con-la-vita/

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.