The Weekend, momento di relax ma non di ozio. Usalo per partire al meglio!

2 Giorni di vita in cambio di 5 di sofferenza? Questa la tua definizione del fine settimana o “The weekend”?

Se la pensi così, è ora di rivedere il programma del tuo weekend, ed unire al meritato relax, ozio, tempo per te, anche qualche attività di reset, preparatoria e non deleteria per iniziare alla grande la settimana in arrivo.

 

Perché sì, se la nostra settimana é così tragica, a volte questo dipende anche da come gestiamo il week-end.

Ecco quindi una lista di attività che dovresti includere (tutte o almeno alcune) nel tuo “The Weekend” al fine che lo stesso apporti vantaggi e non sia solo una zavorra per la settimana entrante:

Leggi

Forse il sistema più semplice possibile per rilassarsi e staccare. Se puoi prediligi i libri di carta (anch’io ho un Kindle che adoro visto che mi permette di portare con me tantissimi libri, ma DAto che sei a casa…). Leggi quello che vuoi, ma abbandona le letture tecniche e lavorative per un paio di giorni. Dedicati a narrativa, grandi romanzi, letteratura d’evasione. Se hai bisogno di qualche consiglio puoi trovare delle recensioni di libri qui e qui.

 

Fai esercizio

Non dovrai spaccare il mondo, basta un pò di esercizio ma ben fatto per svoltare il week-end e la settimana. L’esercizio fisico ha infatti un impatto su ogni area della salute, dal benessere mentale all’aspettativa di vita e al rischio di malattie. Ma è anche benefico per il tuo cervello.

Scegli un’attività che ti piace fare (o alternane varie) e falla per 30 minuti al giorno. Fai una passeggiata, un giro in bici, un pò di esercizio in casa, segui una lezione su YouTube, i modi sono infiniti. Otterrai benefici immediati ed a lungo termine.

 

Stai in mezzo alla natura (magari proprio per fare esercizio)

Il tempo all’aria aperta è un modo semplice e divertente per migliorare la tua salute e migliorare la tua produttività e concentrazione sul lavoro. Il sole, la natura sono tutti elementi che “gustiamo” poco dal lunedì al venerdì. Cerchiamo quindi di recuperare nel weekend. Va bene tutto, dall’esercizio del punto precedente ai lavori in giardino, persino stare sulla sdraio in balcone è meglio del divanod i fronte alla TV.

The weekend, baby!
The weekend! Ma come si usa al meglio?

Medita, fai mindfulness, rilassati, mettiti in pausa

Il tema é così ampio che é difficile dare una risposta univoca e precisa. Il concetto di base è però quello del rilassarsi, staccare e mettersi in pausa. Fermarsi e ripartire è il miglior modo se si vuole veramente ripartire di slancio!

 

Divertiti

The Weekend” non sarebbe tale se non si prevede qualcosa di speciale! Organizza qualcosa cghe ti piace e ti fa divertire, non rendere questi due giorni la fotocopia degli altri 5!

 

Cucina

Fallo diventare un hobby familiare. Sperimenta, prova nuovi piatti e preparazioni, ne guadagnerai in salute, in soldi, in tempo passato con i tuoi cari. Dedica un pò di tempo a quella ricetta complessa o diversa e goditi la preparazione ed il risultato. Non aver paura di cucinare qualcosa in più, lo sforzo si trasformerà in risparmio di tempo nella settimana entrante.

 

Mangia sano ed in maniera consapevole

Ora che l’hai cucinato, degustalo. Prenditi il tempo che non hai durante la settimana per goderti il pasto con le persone a cui tieni. Fallo con tutti e 5 i sensi. Fallo con le persone con cui stai bene e che ti fanno stare bene.

 

Pianifica la settimana

Non c’è niente di peggio ch emettersi in viaggio senza conoscere la meta, la strada, i punti per cui passare o quanto meno la direzione; concordi con me, vero?

Ed allora, perché ogni lunedì mattina ti metti in questa condizione? Prendti 10/15 minuti la domenica (mattina o sera) e pianifica la tua settimana. Partirai di slancio ed avrai una roadmap chiara e ben definita di dove vuoi arrivare. Ne vale la pena, fidati!

 

Recuperare sì, ma in The Weekend non dormire troppo!

Per quanto tu possa essere tentato, dormire troppo influisce sul tuo ritmo biologico. Abbiamo tutti bisogno di quel “sonno di bellezza”, ma non esagerare. Altrimenti ti sentirai esausto e irritabile lunedì mattina. Non sfalsare troppo i tuoi ritmi. Se vuoi puoi però aggiungere un pisolino (gli americani lo chiamano “Power Nap”) nel primo pomeriggio.

 

Passa del tempo con le persone a cui tieni

Riconnettiti con i familiari o gli amici che hai trascurato di recente. Non farlo per senso di colpa o perché devi. Fallo perché lo vuoi. Contattali per vedere come stanno. Non chiamarli solo quando ne hai bisogno. Rispondi alle loro chiamate se eri occupato l’ultima volta che hanno tentato di contattarti. Parla con loro. Ascoltali. Sii lì per loro. L’importanza della connessione umana (abbracci, contatti) è vitale per il tuo benessere.

 

Riordina

Dedica qualche ora del tuo tempo per riordinare. Parti da una stanza e porta a termine il lavoro. Piatti da lavare, vestiti da piegare, prodotti da mettere via; se ti ci metti d’impegno farai presto. Non c’è bisogno di essere la nuova Marie Kondo, ma l’ordine ti aiuterà.

Punti plus se mentre metti in ordine riorganizzi e trovi soluzioni che la settimana dopo ti aiutano a non finire allo stesso livello di disordine.

 

Stacca

Se vuoi staccare veramente, stacca anche da tutta l’elettronica che ti circonda. Non dovrai essere l’eremita sulla montagna o un novello monaco zen, ma qualche ora senza pc, telefono, tablet e tv non ti farà affatto male.

 

In The Weekend coltiva il tuo hobby

Passa un pò di tempo a fare le cose che ti piacciono. Perseguire i tuoi hobby ti darà piacere e soddisfazione. Cercati un hobby creativo, farai lavorare la fantasia, otterrai soddisfazione e benessere.

Essere creativi incoraggia anche uno stato di “flusso” , che può migliorare la tua produttività.

Non importa come scegli di esercitare la creatività, fai del tuo meglio per dare al tuo cervello una pausa dal lavoro vero e proprio.

 

E adesso, raccontami tu come passerai il tuo “The Weekend”…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: