Dieta digitale, riduci la dipendenza tecnologica ed ottieni ciò che vuoi

dieta digitale

Magari è emerso durante le tue risoluzioni per il nuovo anno o fa parte di uno dei nostri obiettivi di miglioramento, spesso, il tema “dieta digitale” si intreccia con le nostre vite ed i nostri obiettivi.

Non mi sentirai mai demonizzare la tecnologia (che come ogni altra evoluzione ha più aspetti postivi che negativi), ma quando il troppo é troppo, diventa necessario agire!

In questo post ti spegherò quindi perchè il tuo smartphone é così “appiccicoso” e come scollartene. Cosa ti stai perdendo non ho bisogno di dirtelo in quanto, cambia per ciascuno di noi.

Pronto a tornare indipendente partendo con una bella dieta digitale?

Leggi tutto

Come iniziare un diario? Cosa scriverci, perché ti sia utile?

come scrivere un diario

Ogni libro o sito di crescita personale ti consiglia di tenerlo, ma come iniziare un diario? E soprattutto cosa scriverci?

Nel tempo ho tentato molte volte di scrivere un diario, gettando sempre, prima o poi la spugna. Ma come si fa ad appassionarsi alla scrittura di un diario ed a farlo in funzione di un risultato di valore?

Ho tentato vari sistemi e selezionato varie domande ed ormai direi di aver trovato un metodo che funziona. Continua a leggere e ti dirò come iniziare un diario e soprattutto continuare.

Per due anni non ho tenuto un diario, pensando che non sarei più tornato a queste bambinate. Ma non era una bambinata, bensì un dialogo con me stesso, con l’io più autentico, divino, che vive in ogni uomo. Per tutto questo tempo quell’io ha dormito, e io non avevo con chi dialogare.
Lev Tolstoj, Resurrezione, 1899

Scrivere un diario personale é un azione che ci aiuta in molti ambiti, da quello di autoanalisi a quello della riflessione, da quello della crescita alla gratitudine.

 

Come iniziare un diario?

Leggi tutto

Stato di flusso, la condizione ottimale per il lavoro, ma come raggiungerlo?

stato di flusso

Lo stato di flusso è lo stato umano più produttivo possibile. È la zona della prestazione cognitiva ottimale. Ma come si può ottenere questo stato di flusso, a comando o quasi e per più tempo possibile? Continua a leggere e scoprirai trucchi ed accortezze che ti potrebbero essere d’aiuto.

 

Cos’è (dal punto di vista scientifico) lo stato di flusso?

Durante il flusso, entriamo nello stato delle onde cerebrali Alpha/Theta, elaboriamo le informazioni più profondamente e produciamo il nostro miglior lavoro possibile. Lo stato di flusso viene anche chiamato “essere nella zona” o “iperfocus”.

“Durante il flusso, le capacità mentali e fisiche superano il tetto e il cervello acquisisce più informazioni al secondo, elaborandole più profondamente”.

Steven Kotler

Non una leggenda, visto che questa condizione è stata misurata e certificata da uno studio famoso. McKinsey (una delle più prestigiose aziende in ambito lavoro e produttività) ha infatti misurato per 10 anni il lavoro dei dirigenti, ottenendo numeri che comprovano la sensazione di essere più produttivo. Si sono registrati infatti incrementi di produttività fino al 400%!

Questa percentuale sta ad indicare che potresti lavorare ogni giorno solo due ore in uno stato di flusso ed ottenere ciò che una persona normale raggiunge nelle canoniche otto ore!

Vale la pena continuare a leggere, vero?

Leggi tutto

Buoni propositi per l’anno nuovo, 15 idee per un anno sfolgorante

buoni propositi

Quando questo post andrà in pubblicazione mancheranno pochissimi giorni alla fine dell’anno e magari anche tu, come me, starai facendo i tuoi buoni propositi per l’anno nuovo.

Un anno si chiude ed un altro inizia, inutile quindi recriminare su quanto non fatto o ottenuto. Tempo di riflettere invece su ciò che vogliamo. La fine dell’anno (soprattutto quando mancano pochi giorni alla stessa…) può essere un ottimo spartiacque per nuove abitudini e goals.

Ma quali potrebbero essere i buoni propositi da cui partire?

Leggi tutto

Ricerca della felicità, non solo un bellissimo film, ma una missione di vita

la ricerca della felicità

Il film “La ricerca della felicità”, diretto dall’italiano Gabriele Muccino e magistralmente interpretato da Will Smith non è un opera di finzione. Questa film racconta infatti il percorso di vita e le gesta di Chris Gardner, al momento imprenditore e divulgatore di successo.

Un film che, se lo hai visto ti ha sicuramente emozionato e spinto a fare qualcosa di meglio per te stesso e la tua vita.

Ma da dove partire in questo percorso di ricerca?

Leggi tutto

Successo e pianificazione, goal e processo. Perché niente arriva per caso

successo e pianificazione

Successo e pianificazione, perché la prima è la chiave per raggiungere il secondo. Ma come si può pianificare il successo? Continua a leggere e proverò a spiegarti la formula magica costituita da visione, chiarezza d’intenti e regola 1-3-5. [Poco tempo? Salta in fondo, c’è il riassunto].

 

Successo e pianificazione usando la regola 1-3-5.

Il segreto sta tutto nella creazione di un piano. Ma come sceglierlo, implementarlo ed assicurarsi che funzioni?

Leggi tutto

Insoddisfazione e senso di colpa? Riparti da queste 10 azioni!

insoddisfazione e senso di colpa

Insoddisfazione e senso di colpa per i risultati che hai o non hai ottenuto? Leggi questo post fino in fondo e ti assicuro che al termine della lettura riuscirai a gestire meglio i tuoi feedbacks sensoriali negativi.

Partiamo da una certezza, “sentire” insoddisfazione e senso di colpa verso se stessi è una cosa normale, anzi per certi positiva, visto che rendersi conto di dove sbagliamo o dove siamo è il primo sistema e segnale per cambiare.

Tuttavia, sia che tu lo abbia appena scoperto o che sia perseverante nei tuoi tentativi, le battute d’arresto sono “fisiologiche”.

Stop ed errori che vanno accettati ed analizzati ma non subiti e rimuginati.

 

Quindi, la prossima volta che ti senti in colpa o insoddisfatto per i tuoi errori, fai una pausa, un respiro profondo e valuta una o più di queste dieci azioni da cui ripartire.

Leggi tutto

Obiettivi, raggiungili con 50 semplici regole applicabili ogni giorno

obiettivi

Brancolare al buio, “vittime” del caso e degli obiettivi degli altri o definire i propri?

Gli obiettivi sono la destinazione del viaggio, un “luogo” che può essere una meta finale o una semplice tappa verso un altro punto ancora più grandioso, impegnativo e soddisfacente.

Detto che abbiamo parlato molte volte di come definire gli obiettivi (con il metodo SMART ad esempio) , una volta che li abbiamo definiti dovremo poi arrivare a raggiungerli. Il lavoro pratico é sempre la parte dolente, ecco perché ho preparato una lista con più di 50 semplici regole che possono esserti d’aiuto quando vuoi realizzare i tuoi obiettivi.

Eccola, fanne buon uso!

Leggi tutto

Leggere meglio o leggere di più? Scopri come fare entrambe le cose!

leggere meglio

O la ami o la odi, ma presto o tardi ti rendi conto che è un passo indispensabile per la tua istruzione e crescita, parliamo di lettura e di come leggere meglio.

A scuola quasi tutti abbiamo odiato la lettura perché imposta dall’alto e su concetti non interessanti per le nostre passioni; leggere liberamente, alternando tra lettura di piacere e lettura istruttiva é tutta un’altra cosa.

 

Poi, a volte decidiamo di cambiare, ci imponiamo di leggere meglio e di più. A quel punto qualcosa si trasforma in noi e ci fa diventare appassionati lettori, di libri cartacei e/o digitali.

 

Ma come si fa a leggere meglio e/o di più?

Leggi tutto

Impostor syndrome, quando il tuo peggiore nemico sei te stesso

Impostor syndrome

La sindrome dell’impostore o Impostor syndrome è una condizione psicologica che può affliggere chiunque, dal tuo vicino di scrivania all’attore più rinomato e famoso, fino a te stesso.

 

Ma cos’è esattamente la Impostor syndrome e soprattutto, come si può tenere sotto controllo?

Leggi tutto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: