Intelligenza e fare bella figura, perché anche le piccole cose contano…

L’apparenza non è tutto, ma molto. Se hai deciso che é arrivato il momento di mostrare la tua intelligenza e fare bella figura, non perdere 12 piccole cose che contano nelle tue relazioni quotidiane.

Perché non é un pezzo di carta quello che mostra il tuo livello di intelligenza umana ed emotiva.

Che ce ne rendiamo conto o no, le nostre azioni dicono molto di più su di noi di quanto non facciano le parole.

Le interazioni umane sono molto semplici, ogni giorno, in ogni occasione, ci giudichiamo continuamente a vicenda in base al modo in cui agiamo, non a come diciamo di agire a noi stessi ed agli altri.

 

12 cose che mostrano che sei intelligente e ti fanno fare bella figura.

  1. Puntualità.

L’indicatore più semplice di tutti.

Se sei in ritardo, sei irrispettoso. Non importa la circostanza, a meno che l’altra parte non sia casualmente nella stessa condizione, la brutta figura è assicurata.

Regola empirica: se non sei in anticipo, sei in ritardo.

Ricordo ancora, al mio primo colloquio di lavoro (16 enne, lavoro estivo) la persona con cui avevo appuntamento che vigilava la porta con l’orologio in mano per verificare la mia puntualità…

 

  1. Vestirsi in modo appropriato.

L’abito non fa il monaco, ma può aiutare in una buona prima impressione. Stravaganza, trend setter, vale tutto, ma se fai un lavoro normale o hai un appuntamento “tradizionale” quello che indossi può davvero fare la differenza.

In entrambi i sensi; non solo verso il basso ma anche verso l’alto.

Prenditi il ​​tempo per capire dove stai andando e quali sono le tue aspettative.

In questo modo, ti presenterai nella migliore luce possibile.

 

  1. Ricordare le piccole cose.

“Il vero segreto della felicità sta nell’avere un genuino interesse per tutti i dettagli della vita quotidiana.” – William Morris

Se riesci a ricordare le piccole cose, le persone penseranno a te con affetto per sempre.

Qualcosa di semplice come ricordare il caffè preferito, le intolleranze (o le scelte) alimentari e tanti altri piccoli dettagli.

Cose piccole che possono trasformare il tuo rapporto, piccole azioni che mostrano che tieni alla persona in oggetto.

 

  1. Tenere la porta aperta.

Abitudine desueta? Forse, ma è un atto piccolo che mostra intelligenza e rispetto verso gli altri. Intelligenza e fare bella figura vuol dire anche mostrare la tua volontà di mettere gli altri prima di te stesso.

Signore, superiori, persone più mature di te; non è complicato ed a volte farlo ti toglie d’impaccio evitando quelle scene tragicomiche del passa tu che passo io e poi co incastriamo entrambi 😉

 

  1. L’arte sulle tue pareti.

Sei mai entrato in un ufficio o in casa di qualcuno e hai pensato: “Wow, questa persona deve essere affascinante”.

Il modo in cui mantieni il tuo spazio mostra agli altri cosa ti interessa, cosa ti colpisce, cosa apprezzi. Cosa ti motiva. Ciò che ti interessa e ciò che ritieni meriti di essere considerato quotidianamente.

Scegli cose che danno profondità al tuo carattere. Certo potrebbero essere costruite, ma a meno che non siano state realizzate da uno studio di design prevedono sempre un minimo di personalizzazione e di tocco personale (che si ha o si vuole far credere di avere).

 

  1. Le tue scarpe.

Non si tratta di acquistare ciò che è più costoso o ciò che è di tendenza.

Il tuo stile di scarpe dice molto su di te, come persona. Sono una delle poche cose che una persona può indossare che è chiaramente rappresentativa della sua personalità. Troppo spesso la famosa “comodità e praticità” distrugge questa parte così rappresentativa di noi stessi.

Le tue scarpe dicono molto di te.

 

  1. Prendere appunti.

Tutti possiamo ricordare un numero a memoria o l’ordinazione di un tavolo, ma, “Il gioco vale la candela”? Sono azioni che spesso vengono eseguite per impressionare ma che non apportano alcun valore. Non aver paura di prendere appunti o note; eseguire questa azione mostra che sei una persona che tiene al compito “in ballo” ed all’organizzazione del tuo lavoro.

 

  1. Lo stato del desktop.

Quanto ti senti vulnerabile mostrando a qualcuno il tuo desktop?

Se ci sono file ovunque, è un chiaro segno che sei disorganizzato e fuori posto.

Ma immagina qualcuno che guarda un desktop pulito e ben organizzato con una manciata di cartelle etichettate chiaramente.

Che tipo di conclusione trarrebbero su di te?

intelligenza e fare bella figura anche con un
intelligenza e fare bella figura. Cosa pensi quando vedi questo?

 

  1. Spendere denaro con saggezza, anche da queste scelte dipende intelligenza e bella figura.

Il modo in cui spendi i tuoi soldi è un riflesso molto chiaro dei tuoi valori come persona.

Come lo spendi, dove e quando.

Questo può dire molto di te, che tu ne sia consapevole o meno.

 

  1. Intelligenza e bella figura: lo si capisce da come investi il ​​tuo tempo.

Le attività che chiami tue sono senza dubbio l’indicatore più potente delle tue priorità come persona.

Passi il tuo tempo a lavorare su te stesso? O lo sprechi cercando di riempire il tempo, svagarti, “staccare”, per rimanere distratto dalle cose che contano veramente?

Siamo tutti un riflesso di come investiamo il nostro tempo.

 

  1. I cibi che mangi mostrano la tua intelligenza e sono un veicolo per fare bella figura.

Il tuo corpo è il tuo tempio.

Quello che mangi e il modo in cui dai la priorità a prenderti cura di te dice più di te di quanto potresti immaginare. Mostra ciò che conta per te (gratificazione immediata o salute a lungo termine). Mostra disciplina, coerenza. E la dice lunga sul rapporto che hai con te stesso.

Sei quello che mangi.

  1. La tua cerchia di amici.

“Sei la media delle cinque persone con cui trascorri più tempo.”

Con chi ci associamo la dice lunga sulla nostra visione della vita, le nostre convinzioni, i nostri obiettivi e ciò che riteniamo più importante nella vita.

Se vuoi incontrare le persone giuste, rimani con le persone giuste.

E se vuoi migliorare te stesso, passa del tempo con persone che apprezzano il miglioramento personale. Ma come farsi degli amici? Dale Carnegie al suo meglio (la recensione).

 

Vale anche per l’online… 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: