Antifragile, perché è colui che si adatta che alla fine trionfa

Filosofo, saggista, matematico e dopo il 2020 anche veggente. Non puoi pensarla in maniera diversa dopo aver affrontato il Covid-19 e le sue limitazioni. Mi riferisco a Massim Nicholas Taleb e ad un libro che rispecchia esattamente ciò che dovremmo fre ora, essere “Antifragile”.

 

Antifragile, l’autore

Staunitense di origine libanese, Nassim Nicholas Taleb è un esperto di matematica e teoria della probabilità.

Da sempre dedito allo studio della probabilità e della casualità è diventato “famoso” presso il pubblico “non specializzato” dopo la pubblicazione della sua seconda opera “Il cigno nero” nel 2007.

Il cigno nero è stato riconosciuto più volte come un opera che ha cambiato il mondo e la visione di come le persone vedono la finanza e le probabilità.

Alcuni anni dopo questo successo planetario (ha venduto 4 milioni di copie), Nassim Taleb ha ottenuto un successo simile, se non maggiore con Antifragile.

 

Cosa significa Antifragile?

Pensaci un attimo; per ogni parola che conosci, c’è almeno un contrario, un significato opposto.

Ma qual’è la parola contraria di “fragile”?

A me non viene in mente alcuna parola di senso compiuto che copra completamente l’opposto di Fragile.

 

“Alcune cose traggono vantaggio dagli sbalzi; prosperano e crescono quando sono esposte a volatilità, caso, disordine e fattori di stress, e amano l’avventura, il rischio e l’incertezza. Chiamiamole” ANTIFRAGILE “.

L’antifragilità va dietro alla resilienza e alla robustezza. Ciò che è resiliente resiste agli shock e rimane identico a se stesso; l’antifragile migliora. ”

Nassim Nicholas Taleb

 

I tre stati

FRAGILE: si rompe e si danneggia.

ROBUSTO: resiste, ma rimane inalterato.

O ANTIFRAGILE.

 

Come essere antifragile?

1) Assicurati sempre di avere un piano di riserva.

All-in è un termine adatto solo al gioco del poker, la vita vera è diversa.

Abbi sempre alcune possibili alternative a tua disposizione.

 

2) Prendi dei rischi, ma con consapevolezza.

Rischia poco ma molte volte, invece di tanto o tutto poche volte o addirittura solo una volta.

 

3) Semplifica, rimuovi ciò che non è necessario.

Non sprecare tempo ed energie in mille progetti diversi.

Se hai studiato un pò di storia a scuola ti ricorderai che i Romani basavano le loro strategie di dominio sul “Divide et Impera”; cioé lo spezzettare le energie, le volontà e gli aversari stessi per ridurli a zero.

Ecco, visto che il tuo obiettivo è l’opposto di zero, ciò che dovrai fare è unire e semplificare! Pensa anche al principio di Pareto…

 

4) Assicurati di mettere tutto te stesso in quello che fai.

Lo avrai già capito da solo, ma se non credi e non ti impegni davvero in ciò che fai, lo si capirà benissimo dal risultato che otterrai.

Cerca di fare qualcosa che ti appassiona, non seguire solo le tue passioni (non è detto che siano così interessanti o monetizzabili se quello è il tuo obiettivo) ma trova un modo di rendere ciò a cui ti stai applicando, appassionante.

Vedrai (e vedranno gli altri) la differenza!

 

5) Concentrati maggiormente sull’evitare le cose che non funzionano che sul cercare di scoprire cosa funziona.

Il concetto è semplice ed immediato. Fai selezione partendo dal basso, elimina ciò che non funziona sicuramente e sarà più facile che ti rimanga ciò che invece funziona ed apporta risultati.

 

Antifragile, cosa ne penso.

Questo libro è puro obiettivo e ispirazione, leggilo, è un grande investimento!

L’avevo letto poco dopo la sua pubblicazione; rileggerlo nel 2020, in piena pandemia, lockdown e limitazioni da Coronavirus me lo ha fatto riscoprire ed apprezzare una volat di più.

Te lo consiglio! Se poi hai la passione della lettura e non hai letto nessuno dei capolavori di Taleb, a questo punto, permettimi di consigliarti Incerto, la raccolta dei successi di Taleb!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: