Unmillimetro.com

Passi piccoli, ma costanti, per arrivare in cima al mondo!

Crescita, Felicità

Resistere alle tentazioni, scopri qui come fare!

Resistere alle tentazioni

 

“Posso resistere a tutto tranne alle tentazioni”

 

Chi non ha mai sentito milioni di volte questa frase di Oscar Wilde?

Oscar Wilde ci ha mollato presto nella sua battaglia per resistere alle tentazioni…

E ditemi, per favore, che non l’avete mai fatta diventare un mantra, una scusa e un paracadute ogni volta che uscivate dalla “retta via” da voi faticosamente tracciata.

 

È davvero difficile resistere alle tentazioni, ma con un po’ di allenamento e persistenza, non sarà difficile allenare il proprio muscolo della “forza di volontà” al fine di ottenere un risultato!

 

A proposito, vuoi una definizione di forza di volontà da uomo della strada? L’ho sentita alcuni anni fa e non sono mai riuscito a togliermela dalla testa…

È questa:

Prendi una tavoletta di cioccolata (o qualsiasi altra cosa che ti piaccia così tanto) e mangiane un quadretto.

Metti il resto della tavoletta sulla tua scrivania e continua a lavorare tutto il giorno senza prestarci attenzione.

Crudele vero? Quasi una tortura!

 

Al momento io sono al livello la metto nel cassetto e forse riesco a dimenticarmene, ma migliorerò, un millimetro alla volta!

 

Tornando alle tentazioni, cosa sono esattamente?

Ecco la prima di molte tentazioni…

Una tentazione è qualcosa che compi o stai pensando di compiere che spesso ha un implicazione diretta sulla nostra vita (o girovita), la nostra salute o qualsiasi altra area in cui solitamente vogliamo preservare o migliorare il nostro stato attuale.

 

Tentazione può essere il junkfood, la tavoletta di cioccolata, la sigaretta, la navigazione ininterrotta sui social, il cazzeggio tempo su internet, lo sbracarsi sul divano e chi più ne ha più ne metta.

 

Però attenzione, tutte queste cose sono l’oggetto del nostro desiderio, non la tentazione stessa….

Che si può definire scientificamente così: quello stimolo che come una fiammella si accende nel nostro organismo fino ad arrivare a divampare come un incendio d’estate in Sicilia, portandoci a spegnere il nostro cervello razionale ed attivare il rettiliano!

Cosa fa la tentazione? Accende semplicemente una chiamata alla nostra dopamina, portandoci come novelli “cani di Pavlov” a rafforzare sempre di più questo collegamento fino a legarlo, in maniera sbagliata, ma quasi indissolubile, alla felicità, benessere o quant’altro.

 

Ok, ma come posso resistere alle tentazioni?

 

Utilizzando cinque semplici strategie, eccole qua:

 

  • Limita il più possibile l’esposizione alla tentazione stessa, quindi, evita di fare il test citato qualche riga fa e stai il più lontano possibile dalla tentazione stessa.

Nascondi la cioccolata! Mettila in un posto lontano, difficilmente accessibile, in modo che tu debba fare uno “sforzo” per andare a prenderla e che tu debba farlo in maniera conscia (evitiamo il sovrappensiero, grazie).

Limita il più possibile l’accesso alle cose ed alle persone o comportamenti che accendono in te la tentazione (tipo, se sei un fumatore, magari evita la transumanza fuori dal ristorante tipica delle compagnie di amici e colleghi).

Già eseguendo solamente questa strategia noterai un evidente miglioramento ed un immediato aumento della resistenza alla tentazione.

(Se poi vuoi sbarazzarti della cioccolata, la fondente la puoi inviare a me 😉

 

  • Allenati!

No, per il momento non devi andare a correre o in palestra, tranquillo!

Prova semplicemente ad allenare la tua resistenza alla tentazione, fai così:

  1. Voglia di sigaretta
  2. Ok, ne prendo atto, metto un timer (o guardo che ore sono), e continuo a fare quello che sto facendo, se tra 10 minuti ne ho ancora una voglia pazzesca, vado!

 

Praticamente cosa starai facendo? Aumenterai la tua resistenza e forza di volontà ed allo stesso tempo supererai (quasi) indenne il picco di tentazione, da lì in poi è tutta discesa!

Ci sono anche delle pratiche app per tenere traccia del tuo impegno!

 

  • Ohm! Ohm! Il mantra sarà il tuo nuovo migliore amico!

Cerca una domanda, una frase o un affermazione che faccia da scudo alla tentazione!

Può essere una frase di resistenza (Io sono più forte! Resisterò!) o una frase obiettivo (6-Pack in spiaggia! Yeah!), magari anche banale e stupida, tanto non è che lo dovrai urlare per tutto l’ufficio!

Anche in questo caso, come per il precedente, opererai secondo due sistemi anti tentazione:

  1. Introdurrai un secondo blocco dopo quello del punto precedente
  2. Devierai la tua attenzione, soprattutto in caso di una frase obiettivo, su un beneficio più duraturo ed a lungo termine.

Prova il sistema mantra, funziona!

 

  • Ciak, azione! Ecco, sostituisci a Ciak i tuoi pensieri per favore…

Cerca di controllare i tuoi pensieri ed automaticamente controllerai le tue azioni!

Non lasciarli divagare, mantieniti concentrati come un raggio laser sul tuo obiettivo e sulla tua risoluzione e vedrai che l’azione pian piano cambierà, arrivando al blocco ed alla sostituzione della tentazione!

Non pensare a quella maledetta mezza tavoletta di cioccolata fondente con nocciole che ti aspetta nel cassetto (sì, lo so, sono un bastardo, l’avevi quasi dimenticata eh?) e vedrai che non avrai la tentazione di mangiarla.

 

  • Il potere della persistenza

Sfidati e cerca di migliorarti!

Prova a tenere dietro a quante ore/giorni riesci a resistere senza cadere nella tentazione (anche usando un app nel caso) e vedrai che man mano che questo numeretto crescerà sarà sempre più difficile tornare indietro ed interrompere la serie!

 

Implementa una o più di queste strategie e vedrai che sarà molto più semplice resistere alle tentazioni!

Non solo per le tentazioni in sé, ma queste attività ti aiuteranno a migliorare anche la tua forza di volontà e persistenza; due caratteristiche che se ben usate possono letteralmente cambiarti la vita in ogni ambito.

 

 

Cosa ne pensi? Hai un minimo controllo sulle tentazioni? Riesci a resistere alle tentazioni?

Riesci a resistere o è una battaglia persa?

 

Qual è la tua tentazione più grande?

A proposito, hai poi fatto il test della tavoletta di cioccolata? 😉

Com’è andata? Facciamo una sfida?

 

 

Share this:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.