Scopo della vita. Perché se non lo definisci é come se guidassi senza gps

Siamo qua solo per consumare un po’ di risorse ed ossigeno o c’è qualcosa di più? Esiste e qual é lo scopo della vita?

 

Troppo spesso ci muoviamo attraverso la nostra vita come se fossimo passeggeri di un treno; abbiamo delle fermate fisse (diploma/laurea, lavoro, matrimonio, figli, lavoro fisso, pensione) che qualcun altro (politica, genitori, società, marketing) ha deciso per noi e salvo pochi ribelli, alla fine ci adeguiamo a ciò che ha preparato per noi il capotreno.

Se vogliamo essere al volante della nostra vita e non solo un passeggero, dovremo capire, identificare e definire lo scopo della vita.

Possiamo fare questa azione “altamente introspettiva” in vari modi e momenti. Esatto, perché lo scopo della vita non è una costante fissa che ci viene affibbiata alla nascita o allo scoccare dei 18 anni, ma qualcosa di dinamico che si aggiorna e cambia con noi.

Ho cercato (soprattutto oltreoceano” i sistemi migliori per trovare lo scopo della vita e ne ho trovato alcuni che mi sono piaciuti. In essi non ho trovato “fuffa di santone” ma sana praticità che mi ha permesso di definire e capire qual è il mio scopo, questi sono gli esercizi che ho trovato più utili:

Definire scopo della vita, metodi e sistemi.

Leggi tutto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: