Il potere del subconscio

La cover de il potere del subconscio

Il potere del subconscio è ormai un classico dall’alto dei suoi quasi 60 anni di vita nel settore dei libri di auto-aiuto personale.

Il potere del subconscio (The Power Of Your Subconscious Mind in lingua originale) punta ad insegnare ad utilizzare la visualizzazione ed altri metodi come suggerimenti per adattare il comportamento inconscio verso un andamento positivo e produttivo.

Il subconscio, soprattutto nella seconda metà del 900 è sempre stato considerato un tema un po’ sui generis; qualcosa che sì, probabilmente esisteva e influenzava tutto il resto ma forse proprio a causa della sua non tangibilità di difficile gestione.

Proprio in quel periodo, Joseph Murphy, l’autore di “Il potere del subconscio” ha dato in pasto la sua opera al popolo americano, raccogliendo consensi positivi dati dal fatto che la stessa a differenza di molte delle altre dello stesso periodo, metteva un piede in entrambe le categorie interessate a questa area, scienza e religione.

 

Se “Il potere del subconscio” fosse un libro di recente pubblicazione potremmo dire che sullo stesso prima della sua commercializzazione sia stata fatta una buona ricerca di marketing e di individuazione delle nicchie 😉

 

In ogni caso, che sia stato per un buon pubblico potenziale, per gli argomenti trattati o per lo stile di scrittura, il libro ha riscosso velocemente successo, vendendo milioni di copie.

 

“Mantieni la tua mente cosciente occupata pensando alle migliori aspettative”. Joseph Murphy

 

Ma di cosa si parla in questa opera?

Leggi tuttoIl potere del subconscio

Crescita personale: teorie ed esagerazioni

crescita personale e miti, ad esempio il multitasking

La crescita personale è un tema fondamentale per il proprio benessere, sia dal punto di vista finanziario, sia da quello della salute, del lavoro e delle proprie passioni.

Essere produttivi significa infatti poter determinare, anche se non totalmente, il proprio futuro, al fine di essere almeno in parte gli artefici del nostro destino.

 

Come molte delle teorie e dei modelli emergenti, anche la crescita personale è spesso inflazionata da teorie, esagerazioni e concetti amplificati, irrealistici o semplicemente non pertinenti per la realtà italiana.

 

Sono i falsi miti della crescita personale, già visti, ed in parte smontati nel post precedente.

 

Dopo i 4 miti della scorsa volta, quali sono i miti che smonteremo oggi?

Leggi tuttoCrescita personale: teorie ed esagerazioni

Produttività personale: I falsi miti che ti potrebbero danneggiare

produttività personale mattiniero o nottambulo?

Quando si parla di produttività personale si finisce spesso a discutere degli stessi concetti, spesso ripresi da guru americani; concetti utili e veritieri per molte persone ma che potrebbero non esserlo per tutti; ecco a voi i falsi miti della produttività personale.

 

Questo potrebbe sembrare un articolo un po’ controcorrente, che va in contrapposizione con altri concetti di crescita e produttività personale già esposti anche in questo blog, ma non è così, è semplicemente una visione da un altro punto di vista, che non fa mai male…

La stessa ricetta, lo stesso metodo potrebbe non essere ottimale per tutti e cercare di adeguarsi a dettami che vanno per la maggiore potrebbe non essere il metodo migliore per noi stessi per ottenere i risultati desiderati.

 

 

I falsi miti della produttività personale, sono quelle convinzioni che leggiamo come “miracolose” per la nostra produttività e che se applicate in maniera “fanatica” da soli ci dovrebbero portare ad ottenere i risultati voluti.

 

Ma quali sono questi miti della produttività personale?

Leggi tuttoProduttività personale: I falsi miti che ti potrebbero danneggiare

Iniziare alla grande? Fai queste 8 cose al mattino!

Iniziare alla grande con una doccia gelata

Iniziare alla grande la giornata è il miglior modo per indirizzarla sui binari della produttività e della realizzazione.

Partire bene già dal primo mattino ti permetterà di essere produttivo per buona parte della giornata (quella fondamentale) e di avere tempo per fare tutto, compreso avvicinarti alla realizzazione dei tuoi obiettivi personali (li hai messi per iscritto vero?).

 

È necessario per il tuo bene e quello della società in cui viviamo, smettere di essere solamente reattivi, ma iniziare anche ad essere attivi per sfuggire così al pilota automatico, la modalità sopravvivenza o qualsiasi altro nome le vogliamo dare.

 

Iniziare alla grande vuol dire anche avere il tempo di prendersi cura di se stessi, dei propri cari e dei propri obiettivi, evitando il consolatorio, ma vuoto, lo farò domani.

 

Accumulate sempre dei domani, e vi troverete senza altro che un sacco di ieri vuoti”.

Harold Hill

 

 

Se vuoi iniziare alla grande lo dovrai fare dal momento in cui apri gli occhi alla mattina, con una lista di azioni e passaggi che dovranno essere la tua check-list quotidiana “pre-lancio”.

A differenza di tutte le generazioni precedenti, abbiamo probabilmente, per la prima volta nella storia, la possibilità di accedere a strumenti e mezzi preclusi a gran parte del genere umano fino a qualche anno fa.

Sfruttiamoli quindi al meglio!

 

Ho preso spunto da alcuni degli imprenditori, filantropi e sportivi più famosi e dalle loro routine per creare questa lista di 8 punti fondamentali per iniziare alla grande.

Ecco quindi come iniziare alla grande la giornata:

 

Leggi tuttoIniziare alla grande? Fai queste 8 cose al mattino!

Vuoi diventare ricco? Fai queste 15 cose immediatamente, terza parte!

Vuoi diventare ricco? Questo post racchiude gli ultimi 5 consigli da applicare assolutamente se vuoi diventare ricco; questo articolo è la prosecuzione ed il termine della serie iniziata con “Vuoi diventare miliardario” e proseguita poi con “Vuoi diventare milionario”.

 

Doverosa premessa: ricchi non si è solo finanziariamente ma anche spiritualmente ed emozionalmente; la ricchezza è un insieme di benessere fisico e spirituale, perseguibile grazie ai quindici suggerimenti riportati in questi tre posts.

 

A proposito, hai già letto i primi 10 consigli della serie “diventare un milionario”?

 

Cosa ne pensi? Hai voglia di condividere o commentare?

 

Ecco il terzo ed ultimo blocco, da 11 a 15. Buona lettura!

Leggi tuttoVuoi diventare ricco? Fai queste 15 cose immediatamente, terza parte!

Diventare un miliardario? Fai queste 15 cose immediatamente!

diventare un miliardario, come fare!

Vuoi diventare un miliardario? Non ti basterebbe milionario? A parte le (tristi battute) è un sogno legittimo ed un obiettivo percorribile, anche perché se anche non lo raggiungerai al 100% ne otterrai comunque evidenti benefici finanziari che si ripercuoteranno inevitabilmente in tutte le aree della tua vita.

Il cambiamento di mentalità necessario per diventare un miliardario è ottimo in tutti gli ambiti, come sintetizzato abilmente dal Grande Jim Rohn:

“La più grande ricompensa nel diventare un milionario non è la quantità di denaro che guadagni.

È il tipo di persona che devi diventare per diventare un milionario.”

 

In questa serie di post vedremo quali sono i consigli e quali cambiamenti dovresti provare applicare per diventare il tipo di persona dotata di capacità, mindset ed abilità per fare cose brillanti.

Ecco come fare; per comodità abbiamo diviso le 15 cose da fare in tre post da 5.

Ecco il primo blocco:

 

Leggi tuttoDiventare un miliardario? Fai queste 15 cose immediatamente!

Concentrato e produttivo con questi 10 consigli

concentrato e produttivo, per centrare i tuoi traguardi!

Concentrato e produttivo con questi 10 consigli

Se vuoi creare un nuovo business, side business o semplicemente rendere al massimo dovrai trovare sistemi che permettano di rimanere concentrato e produttivo per lunghi periodi.

Quindi, cosa c’è di meglio che andare a rubare un po’ di dritte a chi è già riuscito ad affermarsi? Probabilmente non ci dirà mai la sua formula ideale per rimanere concentrato e produttivo, ma qualcosa di riciclabile per la nostra routine ci sarà di sicuro.

I killer della produttività, la procrastinazione e le mille distrazioni quotidiane sono sempre pronti a far naufragare il nostro impegno, proviamo a combatterli con l’applicazione di qualche consiglio per rimanere concentrato e produttivo?

Ecco le tecniche preferite da dieci giovani imprenditori d’oltreoceano, da loro utilizzate per annientare le perdite di tempi ed essere sempre super concentrati e produttivi:

Leggi tuttoConcentrato e produttivo con questi 10 consigli

Sviluppare forza mentale, 8 punti fondamentali.

La forza mentale è un elemento indispensabile per il tuo successo e la realizzazione dei tuoi obiettivi.

Se dovessimo trovare una definizione per la forza mentale, potremmo definire la stessa come la capacità di concentrarsi, rimanere concentrati e trovare ed implementare soluzioni quando ci si trova di fronte ad incertezze o avversità.

 

Avere forza mentale richiede pazienza, creatività, capacità di analisi e soprattutto esecuzione.

 

Quindi, come sviluppare al meglio la forza mentale e mantenerla su standard elevati?

L’applicazione di questi 8 punti ti può aiutare per sviluppare e mantenere la tua forza mentale:

Leggi tuttoSviluppare forza mentale, 8 punti fondamentali.

6 cappelli per pensare di Edward De Bono, la mia recensione

6 cappelli per pensare di Edward De Bono

6 CAPPELLI PER PENSARE è la versione sofisticata e strutturata dell’italiano “mettiti nei miei panni” o la versione estesa degli Indiani d’ America:

“Prima di giudicare una persona cammina nei suoi mocassini per tre lune”. (Proverbio degli Indiani d’America).

 

In questo libro di Edward De Bono l’autore tramite la metafora dei sei diversi cappelli ci invita a porci in diversi schemi mentali per affrontare un problema e vederlo sotto tutti gli aspetti.

 

Un sistema perfetto per i meeting ma anche per la valutazione del problema “in solitudine”.

I 6 cappelli per pensare sono le 6 diverse mentalità e personalità tramite cui va visto ed analizzato il problema, senza essere giudicati, ma lasciando ampio spazio alla potenza ed allo stato mentale del cappello.

 

In 6 cappelli per pensare ogni copricapo ha un suo colore e funzione distintiva che quando “indossato” ci deve spingere a sfruttare al massimo le peculiarità di quel cappello; senza paura ci dobbiamo calare nella parte e dire esattamente quello che pensiamo da quel punto di vista.

 

Questa forzatura è molto potente ed utile anche per le considerazioni in solitaria; troppo spesso tendiamo a vedere il mondo attraverso una pellicola (o in questo caso indossando un cappello) che tende ad orientare le nostre considerazioni e coincidenze verso una determinata visione.

 

La maggiore difficoltà che si incontra nel pensare è la confusione… Emozioni, informazioni, logica, aspettative e creatività si affollano in noi. E’ come fare il giocoliere con troppe palle.
Edward de Bono

 

Avrete già sentito nominare il nome dell’ autore di 6 cappelli per pensare; De Bono è infatti riconosciuto per essere il creatore del concetto di pensiero laterale, ossia la scomposizione del problema che si deve affrontare in diversi punti di osservazione, tutti lontani dal pensiero tradizionale (o verticale).

 

I 6 cappelli per pensare creano esattamente lo stesso effetto, spingendoci a vedere il problema da differenti visioni laterali.

 

Come si usano i 6 cappelli per pensare?

Leggi tutto6 cappelli per pensare di Edward De Bono, la mia recensione

8 piccole cose che puoi fare per migliorare immediatamente la tua vita in meno di 3 minuti

Soli 3 minuti per Migliorare immediatamente la tua vita

Migliorare immediatamente la tua vita è sempre possibile e non è necessario che per farlo siano necessari cambiamenti “epici”, piccole azioni possono portare a grandi cambiamenti pressoché immediati.

 

Come questi 8 consigli per migliorare immediatamente la tua vita in meno di 3 minuti:

Soli 3 minuti per Migliorare immediatamente la tua vita
Migliorare immediatamente la tua vita!

Leggi tutto8 piccole cose che puoi fare per migliorare immediatamente la tua vita in meno di 3 minuti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: