Pilastri Crescita Personale

Pilastri crescita personale. 8 per un miglioramento continuo, di valore

La ricerchiamo e la aneliamo, ma se davvero la vogliamo conseguire, da dove dobbiamo partire? Ovviamente dai pilastri crescita personale.

8 fondamenta o Pillars, come li definiscono oltremanica, su cui edificare un processo di crescita, efficace nel tempo e graduale, un millimetro alla volta.

 

Quali sono ed a cosa servono i pilastri crescita personale?

Pratica e preparazione ovviamente, ma non solo.

Ne abbiamo trovati otto, che se curati e ben gestiti possono davvero essere ottime fondamenta per il nostro successo.

Scopriamoli insieme.

8 Pilastri Crescita Personale, scopriamoli

 

#1. Sviluppa una mentalità di crescita

Non sono solo io a dirtelo ma anche tantissimi scienziati ed esperti (hai mai letto un articolo o pubblicazione in cui veniva citata Carolyn Dweck della Stanford University ? ).

Il concetto è che le abilità e le competenze possono essere continuamente sviluppate ed accresciute attraverso dedizione e duro lavoro. Il talento è solo un punto di partenza e mai una destinazione.

Avere una mentalità di crescita, sia a livello aziendale, che personale apporta una maggiore responsabilità ed apertura all’innovazione.

Nasciamo con una mentalità di crescita, ma spesso perdiamo il focus e la convertiamo in una modalità fissa. In realtà dovremo essere quanto meno un “mix” tra le due modalità, alternando consolidamento della posizione e miglioramento/accrescimento.

È un lavoro duro, ma gli individui e le organizzazioni possono guadagnare molto approfondendo la loro comprensione dei concetti di mentalità di crescita e dei processi per metterli in pratica. Inoltre, dà loro un senso più ricco di chi sono, cosa rappresentano e come vogliono andare avanti.

 

#2. Impara. Fallo sempre, è uno dei Pilastri crescita personale più importanti

Inizia a imparare ad ascoltare. Troppe persone non ascoltano e, così facendo, non imparano. Ascolta i tuoi clienti, dipendenti e colleghi del settore. Siamo così presi dall’essere occupati che non abbiamo mai tempo per altro.

Imparare a imparare è una componente significativa del successo. Viviamo in un mondo guidato dalla connettività e questo ci fornisce possibilità impensabili fino a qualche anno fa.

Diventare ossessionati dall’apprendimento è facile, perché più impari, più ti rendi conto delle cose che ancora non sai. È eccitante e coinvolgente. Assicurati di dedicare un pò di tempo all’apprendimento ogni giorno.

 

#3. Migliora

La consapevolezza di sé è fondamentale per il tuo recupero e la tua capacità di adattarti e sfruttare le opportunità che si presentano ogni giorno.

Prova a reinventare un processo, un sistema, una procedura. Fallo prima che ce ne sia l’esigenza e la necessità. Cambiare metodo di lavoro o svolgere certe azioni quando se ne ha la necessità estrema è spesso troppo tardi.

Migliora il tuo sistema di lavoro, migliora te stesso. Sta a te creare opportunità, sviluppare una sete di apprendimento e migliorare te stesso.

 

 

#4. Il tempo è tuo amico. Impara a gestirlo. La gestione del tempo è uno dei pilastri crescita personale più importanti.

Lo so. Pensi di non avere tempo e non hai idea di dove puoi trovarne di più. Inizia osservando perché non hai tempo. Fermati per 10 minuti e scrivi l’elenco esaustivo che ti impedisce di controllare, libertà ed equilibrio.

Questo processo da solo ti aiuterà a capire che hai più tempo di quanto pensi. In media, chi ha fatto questo esercizio ha scoperto svariate ore alla settimana.

Il tempo è tuo amico. Devi possederlo. Sfortunatamente, troppe persone  sono gestite dall’orologio. Vivono la loro vita attorno al loro programma – un programma che hanno impostato – ma poi erigono delle barriere per giustificare il motivo per cui non hanno tempo.

Il tempo è la nostra risorsa più preziosa. È insostituibile, quindi perché ne sprechiamo così tanto facendo cose che non ci servono? Quando rispetti e comprendi il valore del tempo, puoi imparare e lavorare più velocemente. Ti rendi conto che non c’è sostituto per la velocità e fallire rapidamente è uno strumento prezioso per l’apprendimento.

Inizia a fare, eliminare, rinviare o delegare il più possibile. Questo libererà il tuo tempo, dandoti più libertà e più controllo.

Pilastri Crescita Personale
Pilastri Crescita Personale

 

#5. Cerca un mentore e dei consulenti

Arriva un momento in cui la proporzione guadagni/tempo inizia ad assumere un valore tale che vale la pena delegare e farsi consigliare invece di tentare e scoprire da soli.

Il mentoring è condividere conoscenze, abilità ed esperienze di vita per guidare gli altri verso il raggiungimento del loro pieno potenziale.

Un mentore, reale o virtuale, di persona o di ispirazione (come può essere una biografia) è un aiuto importante.

Anche affidarsi ad un consulente é importante perché può essere uno strumento per la crescita e la tua salute mentale.

Avere qualcuno al tuo fianco può fare una profonda differenza nella tua vita.

 

#6. Sviluppa buone abitudini

Le abitudini sono azioni formate dalla pratica ripetitiva. Spesso impiegano circa sei settimane per svilupparsi, ma richiederanno sempre concentrazione e dedizione fino a quando non saranno saldamente impresse nella tua routine.

Ce ne sono molte ottime, ma se ne decidi di sceglierne solo alcune, concentrati su queste:

  1. Svegliati presto
  2. Leggi o ascolta libri
  3. Focus
  4. Esercizio
  5. Persegui i tuoi obiettivi
  6. Dormi abbastanza
  7. Crea più flussi di reddito
  8. Elimina i vampiri del tempo e le persone negative
  9. Cura la tua alimentazione
  10. Divertiti

 

#7. Abbi uno scopo

È ampiamente riconosciuto che è essenziale avere uno scopo ben definito nella vita. Tuttavia, non è sempre facile definire chiaramente quale sia il tuo scopo.

Il primo e più fondamentale punto da capire è esattamente cosa si intende per scopo. Potresti averlo sentito chiamare il tuo “perché” – il che è fantastico, ma è solo un’altra domanda.

Qual è il tuo perché? In sostanza, è la tua ragione per fare qualcosa o creare qualcosa.

Il tuo “perché” è ciò che ti dà un senso di determinazione. È ciò che ti motiva e anche ciò che ti mantiene motivato. Il tuo scopo, il motivo per cui fai qualcosa, è ciò che ti rende orientato al risultato.

Scoprire il tuo scopo significa che puoi agire in una determinata direzione.

Vivere con uno scopo è il segreto numero uno per il successo perché il successo non si misura dalla ricchezza ma dalla realizzazione.

 

#8. Urgenza. Fai le cose velocemente.

Stabilire urgenza è importante, richiede un’azione rapida!

Prenditi le tue responsabilità, stabilisci un tentativo, un azione e poi fallo.

Non procrastinare e non stare sempre ad attendere una soluzione dall’alto.

 

Seguendo queste otto semplici regole, svilupperai il successo in più modi di quanto tu possa immaginare. 

Aiuterai la tua autostima.

Migliorerai la tua prova sociale e aumenterai la tua base di conoscenze.

Questi fattori ti aiuteranno a potenziare gli altri e a metterli in azione.

Ancora più importante, diventerai realizzato perché ti senti immediatamente realizzato quando agisci ogni giorno su cose che contano.

Quindi non sederti e non fare nulla. Non tenere la testa tra le mani per la disperazione. Questa è la tua occasione per iniziare, perfezionare e crescere!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.