Unmillimetro.com

Passi piccoli, ma costanti, per arrivare in cima al mondo!

convinzioni limitanti

Crescita, Un millimetro

Convinzioni limitanti, 5 modi per superarle ed essere liberi

Abbiamo già visto cosa sono le convinzioni limitanti e come le stesse si possono sviluppare.

Le convinzioni limitanti possono ostacolare veramente il percorso di una persona nelle fasi realizzazione dei suoi obiettivi e nei suoi rapporti con gli altri (ed anche qua tiriamo in ballo il cervello rettiliano).

Si possono superare ed archiviare le convinzioni limitanti in alcuni modi, in particolare 5, vediamoli insieme:

 

1. Distruggi le convinzioni limitanti organizzando il tuo ambiente.

Se a prima vista non sembra esserci una stretta correlazione tra l’ordine e le tue convinzioni, questo appare evidente riflettendoci un attimo.

Lavorare e vivere in un ambiente organizzato potrebbe infatti migliorare la salute mentale, i processi cognitivi ed il pensiero positivo.

Vivere e lavorare in un ambiente ordinato, permette infatti di trovare spazio per pensare e sviluppare chiarezza mentale.

Quindi il primo consiglio è quello di creare un ambiente migliore, sbarazzandosi di tutto ciò che si è accumulato ma che non ha più alcun fine pratico.

Il controllo dell’ambiente potrebbe persino portare ad una ridistribuzione e razionalizzazione dello stesso, magari sfruttando le pratiche del feng shui.

Che tu creda o no “al magico potere del riordino” o a flussi di energia che si creano in base al posizionamento degli oggetti, il consiglio è comunque quello di fare una prova, male non farà…

È un buon modo per mantenere l’energia positiva che fluisce attraverso la tua casa e liberarti di quelli negativa.

Questo potrebbe influenzare la tua mentalità ed aiutarti a concentrarti su pensieri e credenze positive.

 

2. Distruggi le tue convinzioni limitanti grazie al minimalismo.

Abbracciare il minimalismo può aiutarti a sbarazzarti delle false credenze che ti trattengono.

I fondamenti del minimalismo sono la chiarezza, l’onestà e il distacco dalle cose materiali.

Visto che il minimalismo è tutto incentrato sulla tua mentalità e sulla resistenza alla pressione esterna (il giudizio, la moda, ciò che hanno gli altri etc.), potrebbe aiutarti a invertire le convinzioni limitanti e abbracciare uno stile di vita più significativo.

 

3. Rompi le tue convinzioni limitanti allargando i tuoi orizzonti.

Come accennato in precedenza, le convinzioni limitanti possono essere il risultato di essere di avere una mentalità chiusa.

Per aiutarti ad aprire la mente, impara a lasciarti guidare dalla curiosità .

Quando dai spazio alla curiosità, hai maggiori probabilità di esplorare il mondo intorno a te ed uscire dalla tua zona di comfort. Questo può aiutarti ad espandere la tua mente e farti sfidare le tue convinzioni.

La curiosità crea anche opportunità per farti conoscere le credenze degli altri e osservare nuove idee. Potresti ad esempio provare a fare conoscenza e conversare con persone che hanno background diversi dai tuoi.

Anche viaggiare può fare davvero molto bene.

convinzioni limitanti

Impossibile, chiaro esempio di convinzioni limitanti in atto…

4. Non riesci a rompere le tue convinzioni limitanti da solo? C’è chi ti può aiutare.

Se stai lottando per cambiare da solo le tue convinzioni limitanti, potresti beneficiare dell’aiuto di un terapeuta o di un consulente.

Nel caso in cui le tue convinzioni limitanti stiano scatenando altre condizioni come l’ansia o la depressione, potresti avere ancora più bisogno di cercare un aiuto professionale.

Questo perché consulenti e terapisti hanno le risorse e le conoscenze necessarie per aiutarti a superare le sfide e vivere una vita più soddisfacente.

Se ti senti in questa condizione, parlane con qualcuno più esperto di un sito web…

 

5. Rompi le convinzioni limitanti con la meditazione

Le credenze spesso provengono dai pensieri degli altri che si insinuano nei nostri, quindi affrontare i tuoi pensieri potrebbe aiutarti a cambiare le credenze negative.

Per avere un maggiore controllo sui tuoi pensieri, prenditi qualche minuto al giorno per meditare . Quando mediti, liberi la tua mente da pensieri e idee negativi o indesiderati.

L’obiettivo della meditazione dovrebbe essere quello di far passare i pensieri nella tua mente senza impegnarti in essi.

La meditazione ti aiuta a calmare la mente e a connetterti con il tuo io interiore.

Una volta che sarai riuscito a “risolvere” tutto il disordine nella tua testa, puoi concentrarti sulle convinzioni positive che vuoi adottare.

Con il tempo, queste credenze potrebbero sostituire quelle negative. Prima che tu lo sappia, la tua mente sarà piena di credenze positive che ti aiuteranno a diventare la migliore versione di te stesso.

Allo stesso modo anche lo sviluppo e la crescita personale possono essere molto utili.

 

Conclusione

Le credenze e convinzioni sono fondamentali nella gestione di noi stessi e del nostro rapporto con gli altri.

Non tutte le convinzioni limitanti sono utili, alcune sono invece limitative e dannose.

Se hai capito cosa sono le credenze limitanti e hai trovato le tue convinzioni limitanti, adesso è ora di combatterle e superarle!

In bocca al lupo!

 

Pubblicità

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.