libri produttività

Libri produttività: ben 5 per gestirla al meglio evitando di sprecare tempo!

Libri produttività ce ne sono molti. Così tanti che rischieresti di passare la vita saltando da uno all’altro per cercare di scoprire quali sono i migliori.

Ma non funziona così.

Leggere va bene, anzi benissimo, ma quando si legge un libro di miglioramento bisognerebbe farlo:

 

  1. con uno scopo
  2. elaborando quanto leggiamo
  3. applicandolo prima di passare al punto successivo.

 

Ecco perché hai bisogno di qualcuno che ti indirizzi verso i libri migliori 😉

Ecco 5 dei miei libri produttività preferiti in assoluto. Per ognuno di essi ti ho scritto anche una mini recensione di ciascuno.

libri produttività
libri produttività

Scegli bene, decidi quello (o quelli) che fa per te.

Leggilo, ma soprattutto prova ad applicare ciò che ti sembra utile; fallo per almeno 30 giorni e poi decidi se farlo entrae nella tua routine o se quel consiglio o sistema proprio non fa per te.

Buona scelta e buona lettura!

 

Libri produttività: Detto, fatto! L’arte di fare bene le cose, di David Allen

Mini recensione :Detto, fatto è molto più di un libro di crescita personale: è un sistema di miglioramento completo per i tuoi impegni, le cose da fare e la produttività. Se trovi difficile concentrarti perché la tua mente è ingombra – con compiti, impegni e altri obblighi – prendi questo libro.

C’é chi dice che risente un pò dell’età e forse in parte é vero, un aggiornamento digitale ci starebbe, ma quando ti trovi davanti ad un libro pioniere non puoi fare altro che leggerlo. Molto, se non tutto in ambito dei libri relativi all’organizzazione sul lavoro é partito da qua.

Una versione “semplificata” del libro di David Allen é a mio parere “Zen to Done” del noto blogger Leo Babauta.

 

Libri di produttività: Linchpin, di Seth Godin

Mini recensione : questo libro, Linchpin, ti insegnerà come distinguerti al lavoro, indipendentemente dal fatto che lavori per qualcuno o per te stesso. Linchpin ti fornisce un modello per diventare indispensabile, indipendentemente da quale sia la tua “arte” od “occupazione”.

Un must-read che non è ancora stato tradotto in italiano; ma d’altra parte l’inglese, per te, non dovrebbe essere un problema, vero?

PS: sarò sempre grato a Seth Godin, visto che è colui che mi ha fatto scoprire il “cervello rettiliano”.

 

Libri produttività: Deep work, di Cal Newport

Mini recensione : Deep Work approfondisce il modo in cui dovremmo strutturare i nostri giorni per essere più produttivi, e sostiene in modo convincente che, quando facciamo iniziamo a lavorare per vivere, la capacità di concentrarsi su compiti cognitivi è una delle abilità più potenti che possiamo sviluppare. Questo libro non é uno di quelli che si legge solo una volta, vale la pena rileggerlo ogni volta che ti trovi circondato da un numero maggiore di distrazioni. Anche questo libro é solo in inglese, ma sarò buono, dello stesso autore, tradotto in italiano, puoi leggere Minimalismo digitale: Rimettere a fuoco la propria vita in un mondo pieno di distrazioni” su un altro tema correlato, quello della focalizzazione.

 

Libri produttività: Atomic Habits, di James Clear

Mini recensione : se vuoi acquistare un solo libro sulle abitudini, scegli Atomic Habits. Questo libro offre una panoramica completa di come funzionano le abitudini attraverso le analisi delle ultime scienze relative alla formazione di nuove abitudini e la rottura di quelle vecchie: Atomic Habits è una delle guide più complete per la formazione di nuove abitudini disponibili. La sua versione italiana “Piccole abitudini per grandi cambiamenti: Trasforma la tua vita un piccolo passo per volta” è altrettanto utile e completa.

 

Libri per la tua produttività: Mindset, di Carol Dweck

Mini recensione : Mindset , di Carol Dweck, è un altro classico della produttività. Esplora come possiamo sviluppare una “mentalità di crescita” e come possiamo sentivederci come persone capaci di grandi cambiamenti. Il libro non solo approfondisce la mentalità della crescita, ma esplora anche come possiamo svilupparne una nella nostra vita. Ne avevamo parlato già qui, ed ancora una volta lo vogliamo collegare ad un altro grande classico, Grit di Angela Duckworth.

 

Conosci qualche altro libro che potremmo aggiungere a questa lista? Scrivilo nei commenti!

Condividi la produttività, condividi questo post!

 

Piaciuto? Pensi possa interessare a qualcuno? Allora condividilo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: