Prima impressione, fai che sia positiva con questi 8 consigli!

prima impressione

La prima impressione è davvero così importante? I primi secondi sono davvero fondamentali e influenzano tutto il resto del rapporto?

 

Quante volte ti è capitato di giudicare una persona dalla “confezione”?

E quante altre sei stato tu stesso vittima di una prima impressione sbagliata, magari venendo colto in fallo da qualcuno mentre stai facendo qualcosa di stupido, sbagliato o non voluto, venendo beccato proprio in quel momento da una persona che non ti conosce o che volevi impressionare in maniera positiva?

Magari sei stato perfetto per tutto il tempo, poi, è bastato un attimo di distrazione o di rilassamento, ti sei “smollato” un attimo e proprio in quel momento è passato il tuo partner ideale, il tuo nuovo capo o quel cliente che stavi cercando di conquistare da tempo?

 

Ci sono alcuni momenti in cui la prima impressione è più importante di altri, come ad esempio:

  • Quando sei ad un per il lavoro dei tuoi sogni.
  • Quando incontri la famiglia del tuo partner o la sua compagnia di amici
  • Quando incontri colui/colei che desidereresti avere come partner
  • Quando incontri un potenziale partner commerciale per la tua azienda.

 

In tutto questi momenti, ed in molti altri la prima impressione può essere cruciale; una frazione di secondo che stabilisce una sensazione che farà da primo punto di riferimento fino a venire confermata o cancellata definitivamente.

Che cosa puoi fare per creare in modo affidabile un’ottima prima impressione con quasi tutti quelli che incontri?

prima impressione
Come fare un ottima prima impressione

Ecco qua la lista definitiva delle cose da fare per un’ottima prima impressione (Nota: per la quasi totalità sono azioni “preventive” da svolgere ben prima del fatidico incontro…)

Leggi tutto

Insonnia? Se hai problemi ad addormentarti prova la tecnica 4-7-8

insonnia

L’insonnia potrebbe sembrare un tema marginale per un blog incentrato sulla crescita personale, ma non lo è per niente, perché dalla qualità del nostro sonno dipende anche in maniera importante quanto sarà produttiva la nostra giornata.

Non è il momento di disquisire su quante ore sia necessario dormire.

Ogni persona ha un adeguato feedback e “storico” per sapere di quante ore di sonno ha bisogno, il problema spesso è quello di trasformare la quantità in qualità.

Operazione possibile combattendo l’insonnia, condizione episodica o più frequente che non ci permette di dormire.

insonnia
insonnia

Problemi di insonnia? Prova una soluzione naturale

Se ti capita di passare buona parte della notte rigirandoti nel letto a contare le pecorelle o semplicemente anelando un po’ di meritato sonno questa tecnica potrebbe davvero funzionare.

Questo sistema, che punta ad addormentarsi in poco tempo è sempre più sulla bocca di tutti, dai professionisti del settore ad utenti comuni che lo consigliano sempre più spesso.

 

Innanzitutto, cos’è l’insonnia?

L’insonnia è un disturbo nel sonno consistente nell’incapacità di addormentarsi, anche in condizioni in cui il nostro corpo ne ha veramente bisogno.

Leggi tutto

Paura: ok, ma fai comunque quello che devi per aumentare la tua fiducia

La provi ogni volta che valuti un cambiamento; sia che tu stia affrontando la sfida di un nuovo lavoro, un nuovo impegno personale o professionale o una modifica importante nelle tue abitudini, eccola lì che si affaccia, è la paura, colei che appare per tenerti al sicuro, nemica del cambiamento e fedele alleata e “figlia” del cervello rettiliano.

 

É perfettamente normale sentire e provare paura di fronte ad un cambiamento; saremmo degli sciocchi e degli sprovveduti se così non fosse.

Però questo cambiamento lo dobbiamo analizzare, studiare, capire e combattere, non farci inchiodare dallo stesso in una situazione stagnante che potrebbe apparire rosea al momento ma non stabile e per sempre.

 

Mi sono reso conto che potevo sentire la paura e farlo comunque … devi abbracciare la paura e il fallimento, è l’unico modo in cui lo straordinario è reso reale”.

Jessica Di Lullo

 

Stay Hungry, Stay Foolish” (Siate affamati, Siate folli)

Steve Jobs

 

Ci vuole certamente un pò di follia per abbracciare la paura ed il fallimento ed essere ancora pronti a renderlo reale, ma ciò è possibile e necessario se si vuole crescere e progredire.

 

Combatti la paura con questi suggerimenti:

Leggi tutto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: