Motivazione quotidiana, il trucco per mantenerla sempre al massimo

Hai avuto una super idea, ti ci sei messo di buona lena, ma già il giorno dopo la spinta è terminata? Hai bisogno di motivazione quotidiana!

 

La motivazione è quella forza, autogenerata, che ci permette di compiere delle azioni al fine di raggiungere determinati obiettivi. La motivazione è una forza potentissima che ti può permettere di compiere attività che non avresti mai pensato di riuscire a portare a termine. Qual’è allora il problema della motivazione?

Semplicemente che la stessa dura poco; è come una fiammata, o il NOS utilizzato da Vin Diesel nell’adrenalinica serie di Fast & Furious.

NOS perfetto per la motivazione quotidiana
dura cosi tanto anche la tua motivazione quotidiana?

 

Tantissima energia che utilizziamo per partire “a bomba” con il nostro nuovo progetto, ma di breve durata, visto che lo stesso naufraga pian piano fino a farci ritornare allo stato precedente.

Così come un sasso lasciato nello stagno crea increspature che sono destinate a ripianarsi fino alla completa scomparsa delle stesse, lo stesso avviene con la tua motivazione ed azione.

Tantissimi ambiti ne sono coinvolti:

  • la dieta
  • la palestra o l’esercizio fisico
  • la volontà di migliorare
  • la meditazione
  • la volontà di tenere un diario
  • quella di imparare una nuova lingua
  • l’idea che rivoluzionerà il mondo

e tante tante altre…

 

Le soluzioni alla mancanza di motivazione possono essere le liste, i sistemi, le to-do-list e molti altri sistemi, ma a tutti manca quella scintilla vitale che li innesca e ti porta a completarli.

 

Motivazione quotidiana; viene a mancare perché stiamo troppo bene…

Pensaci un attimo, qual’è la differenza tra chi la motivazione la deve cercare e chi se la trova tutto intorno?

Spesso è proprio la nostra condizione sociale; se stai leggendo questo post probabilmente hai una casa, un lavoro o comunque dei soldi da parte, una casa ed uno smartphone o un computer da cui mi stai leggendo. Se sei in una condizione almeno come questa rientri nella cosiddetta “middle class”, un insieme di persone che non devono lottare ogni giorno per portare a casa la pelle o la pagnotta.

Molto meglio così, ma questa condizione copre già i nostri bisogni primari (ricordi la piramide di Maslow?), minando la nostra motivazione. Quindi non si può fare niente?

Puoi fare molto; non siamo in cima alla piramide, ma ci attestiamo tra il quarto ed il quinto step e quindi possiamo lavorare su stima ed autorealizzazione per raggiungere il top. Allora cosa manca?

 

Motivazione quotidiana: la scintilla

motivazione quotidiana: la scintilla
motivazione quotidiana: la scintilla

Sulla falsariga della domanda quotidiana di Steve Jobs….

“Se oggi fosse l’ultimo giorno della mia vita, vorrei fare quello che sto per fare oggi?”

Steve Jobs

…per la tua motivazione, quando la stessa non è proprio presente, c’è un altra domanda che potresti farti:

Come vivrebbe questa giornata colui che voglio diventare?

Pensa alla risposta ed immedesimati immediatamente nei panni di colui che vuoi diventare per ogni momento della giornata; i risultati saranno strabilianti.
Questa tecnica viene anche denominata la “tecnica della consapevolezza divina”. Chiamala come vuoi, ma provala!
Vuoi un boost a questa tecnica? Metti un timer nei 2/3 orari più critici della giornata che ti chieda “sto facendo quello che farebbe colui che voglio diventare?”

Prova, non te ne pentirai!

3 commenti su “Motivazione quotidiana, il trucco per mantenerla sempre al massimo”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: