Biografia di Leonardo; dovresti leggerla? Ecco cosa ne pensiamo noi…

Biografia di Lronardo, cover

Leggere biografie spesso è un ottimo modo per passare il tempo in maniera istruttiva; dalla vita e delle opere dei grandi del passato e del presente di possono imparare grandi lezioni, ancora di più se la biografia è di uno dei più grandi personaggi del passato; ecco a voi la biografia di Leonardo.

 

Tra gli autori di biografie, sicuramente uno dei migliori, se non il migliore è sicuramente Walter Isaacson, già autore, oltre alla biografia di Leonardo, anche di quelle di Albert Einstein, Benjamin Franklin e Steve Jobs.

 

Una volta che avrai provato il volo, camminerai per sempre sulla terra con gli occhi rivolti al cielo, dove sei stato e dove sempre vorrai tornare.

Leonardo Da Vinci.

 

Di cosa parla la biografia di Leonardo?

Leonardi da Vinci è uno degli artisti di punta del rinascimento, stratega, inventore, pittore, dotato di ingegno e grande etica del lavoro è sicuramente un simbolo italiano di cui essere fieri.

La biografia di Leonardo è un “tomo” impegnativo, come tutti i libri di Walter Isaacson, ma come tutte le sue altre opere ne vale davvero la pena.

Biografia di Lronardo, cover
La copertrina della biografia di Leonardo

Non hai ancora tempo per leggere tutta la biografia di Leonardo?

Potresti partire dal riassunto su Blinkist come ho fatto io (probabilmente poi farai come me e questo passaggio aumenterà solamente la tua voglia di leggere il libro completo), oppure partire leggendo quelli che per sono tre dei concetti più importanti estrapolabili dalla lettura della biografia di Leonardo.

Leggi tuttoBiografia di Leonardo; dovresti leggerla? Ecco cosa ne pensiamo noi…

Your best year ever di Michael Hyatt, la recensione di Un Millimetro

Your best year ever di Michael Hyatt

L’anno è appena iniziato e stiamo già combattendo con la lista creata negli ultimi giorni del precedente riguardo alle innumerevoli cose che avremmo realizzato nell’anno nuovo, ma come si può fare a rendere quest’anno il tuo your best year ever (il tuo miglior anno di sempre)?

È una domanda che mi ha sempre affascinato e quando ho visto su Amazon il libro di Michael Hyatt non ho resistito all’acquisto!

 

Michael Hyatt, autore di Your best year ever

Micheal Hyatt è un rinomato autore e blogger americano con all’attivo alcune opere che hanno riscosso molto successo; oltre a Your best year ever ha scritto anche “Come realizzare il tuo personale piano di vita”.

Hyatt ha lavorato in una casa editrice prima di diventare presidente per poi, dopo che la stessa è stata acquisita da un grande marchio, dedicarsi all’attività di scrittura a tempo pieno.

 

Your best year ever, di cosa parla

Leggi tuttoYour best year ever di Michael Hyatt, la recensione di Un Millimetro

Ruba come un artista, di Austin Kleon, la recensione di Un Millimetro

Ruba come un artista, la cover

Ruba come un artista ti autorizza a copiare il lavoro dei tuoi mentori ed esempi.

Non una fotocopiatura però ma semplicemente una base, un trampolino di lancio, in cui il progetto verrà rielaborato con il tuo stile univoco.

Ruba come un artista, la cover
La copertina di ruba come un artista, opera di Austin Kleon

“Se scopri sempre di essere la persona con più talento della stanza, è ora di trovare un’altra stanza”. Austin Kleon.

 

“I buoni artisti copiano, i grandi artisti rubano”. – Pablo Picasso.

Forse una citazione tra le più famose attribuita al grande artista spagnolo, ma spesso utilizzata per giustificare qualsiasi atteggiamento.

Il famoso pittore spagnolo non ha letteralmente rubato dai suoi colleghi, autori preferiti, ma ha preso ispirazione dagli stessi, imitando i loro stili e rielaborandoli in uno stile proprio.

 

Questo è il sistema che sostiene Austin Kleon.

Il concetto base di “Ruba come un artista” si potrebbe riassumere in “non preoccuparti di essere originale, ma concentrati invece sul cominciare”.

 

A mio avviso ci sono tre concetti principali che si possono estrapolare da “Ruba come un artista”:

Leggi tuttoRuba come un artista, di Austin Kleon, la recensione di Un Millimetro

Crush it! La recensione di UnMillimetro

Copertina di Crush it!

Crush it è l’ennesimo progetto-pensiero di quel “pazzo furioso” di Gary Vaynerchuk; un imprenditore, investitore, scrittore, autore e mille altre cose.

 

Poliedrico creatore, sostenitore del dare sempre tutto, per un numero di ore pazzesco; è l’antitesi perfetta di Tim Ferriss e del suo “4 ore alla settimana”.

 

A Gary semplicemente piace lavorare, vedere crescere il proprio denaro (e quindi i suoi “desideri realizzati”) e per lui non è un peso lavorare 18 ore al giorno per un numero interminabile di giorni.

 

Per conoscere meglio l’autore di “Crush it!” è sufficiente guardare questo breve video; fa parte dei miei preferiti e ti dà veramente la scossa quei giorni che hai solo voglia di procrastinare…

 

 

 

Cos’è “Crush it” in poche parole?

Leggi tuttoCrush it! La recensione di UnMillimetro

How to talk to anyone, la recensione di Unmillimetro

How to talk to anyone il libro di Leil Lowndes

How to talk to anyone punta a risolvere uno dei problemi che ci angustia di più in ambito comunicativo. Non vorrai per caso sprecare il tuo tempo e le possibilità che ti si prospettano quando partecipi ad un evento, facendo solamente da tappezzeria?   Non possiamo ne vogliamo sprecare occasioni preziose, sia che le stesse … Leggi tutto How to talk to anyone, la recensione di Unmillimetro

The art of travel di Alain De Botton, la mia recensione

the art of travel, la copertina

The art of travel, la mia recensione.

Da buon viaggatore, sia per lavoro che per piacere, ho sempre guardato con discrete interesse ai libri che trattano di viaggio, inteso non come guide per un luogo, ma come “bibbie” per l’esperienza del viaggio stesso.

 

Per questo motivo, appena mi è capitato sott’occhio questo titolo non ho dubitato neanche un secondo sull’opportunità di acquistarlo; (anche perché avendo un Kindle, i costi dei libri sono ormai minimi).

 

Ma qual è l’argomento principale di The Art of Travel? (lo trovi qui…)

Leggi tuttoThe art of travel di Alain De Botton, la mia recensione

Come acquistare fiducia e avere successo, la mia recensione

Come acquistare fiducia e avere successo, la cover

Premesso che già solo come titolo “Come acquistare fiducia e avere successo” mi puzzava di fuffa e di formule magiche tipo the Secret, ho deciso lo stesso di dare una possibilità a questa opera.

 

Perché? Perché “Come acquistare fiducia e avere successo” (the power of positive thinking nella versione originale) è stato scritto da uno dei più grandi autori motivazionali americani del 20° secolo, Norman Vincent Peale ed ha venduto più di 5 milioni di copie in tutto il mondo.

 

Quindi, chi sono io per dire, senza leggerlo, che è una “ciofeca”?

L’ho acquistato e me lo sono letto sul mio Kindle ed ho trovato qualche punto positivo nel libro stesso, che vado ad illustrarti.

 

Ho deciso di leggerlo dopo aver letto questa sintesi:

Leggi tuttoCome acquistare fiducia e avere successo, la mia recensione

Come leggere un libro di crescita personale

Come leggere un libro di crescita personale

Come leggere un libro di crescita personale? Lo dovresti fare come per un libro di narrativa o dovresti farlo con un metodo scientifico, un idea in mente ed un obiettivo da ottenere?

Nota: questo post è ispirato (non copiato) da un post di una decina d’anni fa, ma a mio parere sempre attuale del geniale Seth Godin

 

Per anni ho fatto l’errore (col senno di poi) di leggere libri di crescita personale (per tutti gli aspetti) uno dietro l’altro, con la duplice convinzione che:

Leggi tuttoCome leggere un libro di crescita personale

Chi ha spostato il mio formaggio? La nostra recensione

Chi ha spostato il mio formaggio? E ora?

Per la recensione di unmillimetro di oggi, ci occupiamo di un classico della crescita personale, un libricino che ha ormai una ventina d’anni ed è stato un successo planetario, visto che ha venduto più di 26 milioni di copie ed è stato tradotto in 37 lingue; recensiamo “Chi ha spostato il mio formaggio?” di Spencer Johnson. (lo trovi qua).

Chi ha spostato il mio formaggio? E ora?
La copertina de: “Chi ha spostato il mio formaggio?”

 

Di cosa parla questo libricino? (Sì, è proprio piccolo, si legge facilmente ed in poco tempo).”Chi ha spostato il mio formaggio?” Usa al meglio lo storytelling ed il racconto “da bambini” per darci alcune importanti lezioni sulla crescita personale, sulle abitudini e sulla crescita.

Leggi tuttoChi ha spostato il mio formaggio? La nostra recensione

Il canto degli uccelli di Anthony de Mello, la recensione

Il canto degli uccelli di Anthony de Mello

Questa settimana, invece della classica recensione di UnMillimetro, vi posterò un breve estratto di un libro motivazionale, “il canto degli uccelli”, di un autore americano molto famoso, Anthony de Mello (non il mio autore preferito, ma quando qualcosa merita di essere letto perchè non farlo?).

 

Perché questa cosa?

Leggi tuttoIl canto degli uccelli di Anthony de Mello, la recensione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: